VOGLIOURLARE

…a che serve essere vivi, se non si ha il coraggio di lottare? -Giuseppe Fava-

Tag: l’Iniziativa

La primavera dell’impegno…

by aldocimmino

 

l’evento è stato seguito da CorriereUniv.it:

http://www.corriereuniv.it/2010/03/ancora-100-passi/

Cento passi verso la XV Giornata della Memoria e dell’Impegno, “L’Iniziativa” sui beni confiscati

by aldocimmino

 

percorre i “Cento Passi verso la XV Giornata della Memoria e dell’Impegno, in ricordo delle vittime innocenti di tutte le mafie” 

L’associazione “L’Iniziativa” incontrerà cittadinanza ed esperti sul tema della vendita all’asta dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

La primavera dell’impegno è ormai alle porte. Anche quest’anno Libera, le associazioni, le scuole e tutta l’Italia dell’antimafia ricorderà le tantissime vittime innocenti della criminalità. Milano, città simbolo di una mafiosità silenziosa, che fa affari ma non spara, ospiterà la XV giornata della memoria e dell’impegno. Quella “e”, congiunzione di due concetti apparentemente diversi,memoria e impegno, diventa verbo; si possono comprendere, ed hanno un senso, solo nella misura in cui si identificano l’uno nell’altro.

Da sola la memoria non basta; ci può far indignare, ma anche l’indignazione lascia il tempo che trova se non accompagnata dalla capacità di arrabbiarsi. Quella rabbia che don Ciotti, presidente di Libera, definisce sana perché espressione di una società civile che vuole reagire e contrastare le logiche mafiose, molto spesso giocate a metà strada tra compiacenza degli amministratori pubblici e l’apatia dei cittadini.

Leggi il seguito di questo post »

Liberi di informare, liberi di essere informati!

by aldocimmino

L'IniziativaL’Iniziativa aderisce e partecipa alla manifestazione nazionale del 19 settembre a Roma.

Il 19 settembre si svolgerà a Roma, in piazza del Popolo, a partire dalle ore 16, la manifestazione per la libertà di stampa, indetta dalla FNSI, il sindacato unitario dei giornalisti italiani. In seguito alle recenti denunce a testate nazionali e personaggi pubblici, si è reso evidente agli occhi di chiunque lo stato in cui versa la democrazia italiana.

Il fine dell’evento è “di rafforzare e di tutelare i valori racchiusi nell’articolo 21 della Costituzione e il diritto inalienabile di ogni cittadino alla conoscenza, alla informazione completa e plurale e alla comunicazione, che per essere tale non può subire forma alcuna di bavaglio” , come si legge nella nota diffusa dalla FNSI. L’adesione massiccia da parte del mondo dell’associazionismo, della carta stampata e della politica sta a sottolineare la necessità di rinnovamento del mondo dell’informazione.

L’associazione L’Iniziativa prenderà parte alla manifestazione per ribadire un impegno da sempre tenuto, sul territorio, nei confronti di un diritto irrinunciabile, la libertà di informare ed essere informati. Scendiamo in piazza per ridare dignità alla democrazia, perché crediamo nella formazione di un’autentica coscienza pubblica solo se il servizio di informazione e comunicazione funziona correttamente, libero da vincoli e ricatti.

Manifestiamo per avere risposte ai fatti di mafia e malaffare che, a livello globale e locale, sono sempre più oscurati da gossip senza interesse alcuno. Alziamo la voce perché il web, unico spazio libero e indipendente capace di veicolare informazioni scomode nella nuova Italia, non basta: i mezzi di comunicazione di massa devono riprendere il ruolo che compete loro, restituendo qualità al servizio pubblico ed alla democrazia italiana.

L.L.

Campi flegrei, 15/09/09

 

L’assemblea de “L’Iniziativa”

Dario Chiocca, presidente de “L’Iniziativa”

Domenico Caiazza, direttore responsabile de “L’Iniziativa”

Riccardo Volpe, direttore editoriale de “L’Iniziativa”