Don Ciotti incontra Tano Grasso e la Fai

di aldocimmino

Sede della FAI

Le associazioni antiracket di Napoli hanno incontrato, lo scorso 27 febbraio, il presidente nazionale di Libera, don Luigi Ciotti, insieme a Tano Grasso, presidente onorario della Fai. L’incontro, che si è svolto nelle stanze del “Coordinamento Antiracket”, ha visto anche la partecipazione dei referenti regionali di Libera Campania, don Tonino Palmese e Geppino Fiorenza e della presidente dell’associazione “San Giovanni a Teduccio per la legalità”, Silvana Fucito. Presenti anche i rappresentanti di realtà associative nuove, in territori in cui la lotta al pizzo è particolarmente difficile, come quelle di Trentola Ducenta e di Santa Maria Capua Vetere, nel casertano. Ancora un passo è stato compiuto verso il 21 marzo; un’impronta importante, quella lasciata dal mondo dell’ antiracket napoletano, «che rappresentano sempre l’eccezione in Italia, in una realtà in cui il numero delle denuncie è assolutamente incommensurabile rispetto ad altre, però – denuncia Tano Grasso – avvertiamo nel nostro lavoro un’attenuazione di questa spinta.

Leggi tutto su: http://www.liberainformazione.org/news.php?newsid=6191